Facebook Twitter Google Plus Pinterest Share 
Condividi
21 Settembre, 2018

L'Organo gestore della Riserva Naturale della Val Rosandra-Dolina Glinščice, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università degli Studi di Trieste e con l'Ente Tutela Patrimonio Ittico, sta promuovendo un progetto atto all'eradicazione della trota fario (Salmo trutta) lungo il tratto del torrente Rosandra-Glinščica incluso nella Riserva.

Questo salmonide infatti non è autoctono nella nostra regione, ad eccezione del bacino del torrente Slizza (Tarvisio), ed è stato introdotto nel torrente per la pesca sportiva, come in molti altri corsi d'acqua, a partire dagli anni '80.

Essendo un vorace predatore ha un impatto molto significativo sul delicato ecosistema fluviale.

Venerdì 21 settembre alle ore 20.30 vi invitiamo alla prima conferenza dedicata alla presentazione del progetto e dei dati fin ora raccolti. La conferenza si terrà presso il Centro visite della Riserva naturale della Val Rosandra-Dolina Glinščice. Interverranno la dott.ssa Elisabetta Pizzul, il dott. Filippo Franz e il dott. Massimo Zanetti.