Facebook Twitter Google Plus Pinterest Share 
Condividi
8 Maggio, 2016

Escursioni naturalistiche guidate gratuite

promosse dalla Riserva Naturale della Val Rosandra - Dolina Glinščice
con la collaborazione di WWF Area Marina Protetta di Miramare

< tutte le escursioni saranno condotte in lingua italiana e slovena >

DOMENICA 8 MAGGIO
DA DOLINA ALLA VEDETTA DI CROGOLE/ KROGLJE

Percorso inusuale per esplorare la Valle partendo dall’abitato di Dolina, da dove si imboccherà il sentiero CAI n.1 verso la vedetta di Crogole/Kroglje e la cima del Monte Carso/Kras. L’escursione permetterà di apprezzare le peculiarità dell’ambiente geologico e il passaggio da substrati a flysch e a calcare, mentre i monti Stena e Carso/Kras domineranno la vista. Oltre agli aspetti naturalistici si noterà come il passato della Val Rosandra/Dolina Glinščice si intrecci con la storia dell’uomo, il che spiega gli insediamenti umani preistorici e i mulini, l’acquedotto romano e i commerci medioevali, fino all’epoca moderna.
DIFFICOLTA’: Percorso turistico, che prevede circa 300m di dislivello. DURATA: 3 ore circa
PUBBLICO: famiglie e bambini dai 10 anni

SABATO 21 MAGGIO -escursione serale
ALL’IMBRUNIRE, TRA FLYSCH E CALCARE

Il percorso parte al tramonto da Draga S.Elia dove è possibile osservare la rigogliosa vegetazione che circonda il paese soprattutto verso valle dove il calcare è sostituito
dall’arenaria su cui scorre il ruscello Globoki Potok, affluente del Krvavi potok, il rio del sangue, a sua volta affluente del Rosandra/Glinščica. Il percorso lungo la ciclabile Cottur
consente di osservare il contrasto tra le forme rupestri del calcare e quelle morbide e arrotondate delle colline fliscioidi dell’alto bacino del Rosandra. Dopo una deviazione verso le rovine del castello di Funfenberg, posto su uno sperone calcareo da dove il panorama sulla valle è realmente sublime, si proseguirà passando sotto le alte pareti del monte Stena ricche di avifauna nidificante. All’imbrunire il canto degli uccelli diurni scemerà, con l’eccezione dell’usignolo, e inizierà il caratteristico canto del succiacapre e, con un po’ di fortuna, di qualche rapace notturno.
DIFFICOLTA’: percorso lungo la pista ciclabile adatto a tutti. DURATA: 3 ore circa.
PUBBLICO: famiglie e bambini dagli 8 anni

SABATO 4 GIUGNO - escursione serale
TRA I BOSCHI E LE LANDE DEL MONTE COCUSSO/KOKOŠ

L’itinerario serale, ad anello, si snoda attraverso vari ambienti del monte Cocusso/Kokoš, il rilievo più elevato della provincia di Trieste. Si inizia attraversando la landa per giungere ad una giovane pineta e alla boscaglia carsica fino al tumulo e alla landa culminale a ginepro, nei pressi del rifugio sito in territorio sloveno. Durante la discesa si passerà nel bosco maturo presso il grande faggio e, sfiorata Grozzana/Gročana, si imboccherà il “tratturo” che i bovini percorrevano per andare al pascolo nella landa. Questo percorso è caratterizzato da grandi cerri, tigli e carpini neri fino a ritornare nella landa. All’imbrunire il canto del succiacapre, caratteristico delle lande e delle boscaglie carsiche, potrà accompagnare il gruppo nel ritorno verso Pesek. Se nel Krasno Polje l’erba non sarà stata tagliata si potrà infine sentire anche il canto del re di quaglie, tipico dei prati montani. Con l’arrivo dell’oscurità potrebbe risuonare il canto di qualche rapace notturno come l’allocco o l’assiolo.
DIFFICOLTA’: percorso turistico, adatto a tutti, che prevede circa 200 m di dislivello.
DURATA: 3 ore circa.
PUBBLICO: famiglie e bambini dai 10 anni.

DOMENICA 19 GIUGNO
GOLI, PASSEGGIANDO IN ESTREMO ORIENTE

Un’escursione primaverile lontano dagli itinerari più noti della Val Rosandra/Dolina Glinščice, tra il paese di Pesek e Grozzana/Gročana, per dedicarsi a scoprire la vallata più fresca e verde del Carso triestino, il Krasno Polje di Grozzana/Gročana, e la salita sul monte Goli (621 m) l’estremo oriente della Provincia di Trieste. Goli significa spoglio o nudo ma oggi il Goli è coperto di boschi freschi con faggi e boscaglia carsica e solo pochi lembi di landa mentre ai sui piedi, verso le pendici del Cocusso/Kokoš, si estende il verde campo (polje) di Grozzana/Gročana.
DIFFICOLTA’: percorso turistico, che prevede circa 150 m di didslivello. DURATA: 3 ore circa.
PUBBLICO: famiglie e bambini dagli 8 anni.

Per partecipare agli appuntamenti È NECESSARIO PRENOTARE ogni singola uscita contattando la segreteria.
INFO E PRENOTAZIONI:
TEL. 040 224147 INTERNO 3
LUNEDÌ - VENERDÌ 10-13